Amianto: tutto quello che devi sapere per salvaguardare la tua salute

AmiantoChe tipi ci sono

Compatto. L’amianto di tipo compatto è quello in cui le fibre sono contenute dentro un altro materie. detto matrice. È il caso del cemento amianto o dei pannelli di eternit. Nonostante si tratti della tipologia un po’ meno rischiosa, si tratta pur sempre di un pericolo. Basti pensare al tempo che passa e agli agenti corrosivi come quelli atmosferici che possono deteriorare la superfice e la matrice che contiene le fibre: se questa viene deteriorata, la dispersione delle fibre tossiche è inevitabile. Saranno gli esperti a prevedere poi delle tecniche di rimozione o confino adeguate alla situazione, non appena verrà segnalata.

Fibroso. L’amianto fibroso è il più pericolo che c’è perché non è contenuto e le sue fibre sono libere. Qualsiasi tipo di sollecitazione, come anche un soffio di vento, libera le fibre che si disperdono nell’ambiente.

Perché è pericoloso

L’amianto, come visto prima, è compost da fibre molto sottili e affilate che una volta inalate restano nei polmoni provocando diverse patologie davvero molto gravi. L’asbestosi è la patologia che colpisce la pleura che ah preso il nome proprio dalla sostanza che al provoca. Il mesotelioma e il carcinoma polmonare sono altre due patologie che si registrano anche dopo anni e anni dall’esposizione anche se poca entità.

Purtroppo ancora oggi ci sono famiglie, soprattutto di lavoratori nelle fabbriche di prodotti con amianto, che ancora faticano a far riconosce la stretta correlazione che c’è tra l’esposizione delle fibre di amianto e le patologie descritte sopra. Chi era a capo di certe attività ancora non riconosce le sue responsabilità anche se ci sono tersione fotografiche e video di operai che trattavano il prodotto a mani nude senza alcun tipo di protezione, nemmeno la mascherina. Non solo in fabbrica, ma le fibre arrivavano anche in casa poiché questi tornavano presso le loro abitazioni con gli indumenti da lavoro intrisi e pieni di sottili fibre che venivano liberate in aria e inalate.

Se vuoi ricevere maggiori dettagli, clicca qui preventivirimozioneamianto.eu

Potrebbero interessarti anche...