Gli Orologi in Legno: la moda del momento

orologioIl legno è un materiale dagli usi illimitati. Caldo, avvolgente, ecologico, è tornato alla ribalta in tutti gli ambiti del design. L’ultima tendenza in cui ha rubato la scena? Gli orologi. Sbarcati sul mercato nei primi anni del millennio, ultimamente gli orologi da polso in legno stanno pian piano spopolando, diventando dei veri e propri status symbol. Data la crescente attenzione per l’ambiente e le problematiche legate alla necessità di adottare stili di vita più rispettosi dell’ecologia, gli orologi in legno si sposano perfettamente con la mentalità green attuale, incarnando l’idea che si possa stare al passo con la moda senza essere eccessivamente dannosi per l’ambiente.
Tra gli accessori green-friendly più eleganti ed apprezzati, hanno sostituito molto presto i classici modelli in acciaio. Leggeri, trendy, innovativi: gli orologi in legno stanno sbaragliando la concorrenza, imponendo una moda tutt’altro che sgradita.

Ecologia ed eleganza
Portare l’attenzione sull’emergenza deforestazione, in un’epoca di spaventosi cambiamenti climatici, è un’obiettivo davvero molto nobile da parte del mondo della moda e del design. I primi eleganti modelli in Italia vennero proposti dalla ditta WeWood, che potè contare in quei tempi del supporto di una grande campagna mediatica a livello mondiale proprio per mettere l’accento su un problema che ancora oggi non cessa di preoccupare. I modelli proposti erano molto raffinati e basilari, ma in poco tempo l’offerta di orologi di legno ha raggiunto tutte i gusti, le fasce di età e i budget. Tutti i grandi marchi ormai producono eleganti modelli in legno, curati nei minimi dettagli, per larga parte con movimento al quarzo, super resistenti e durevoli. Gli orologi in legno si abbinano alla perfezione a qualsiasi tipo di outfit, sono molto versatili sia per gli uomini che per le donne, e le proposte sul mercato riescono a soddisfare anche i gusti più difficili, con proposte di essenze classiche, esotiche, dalle colorazioni sempre vive, come in tutti i prodotti realizzati con questo straordinario materiale. In molti casi, inoltre, il legno viene ricavato dagli scarti di lavorazione della filiera, rendendo i prodotti super ecologici e particolarmente adatti allo scopo per cui sono nati.

Eccellenze italiane
Da sempre rispettosi delle esigenze ecologiche, gli italiani sono dei tred-setter in questo settore. Gli orologi in legno che hanno un’anima italiana sono innumerevoli; da nord a sud, sono nati nell’ultimo decennio nuovi brand totalmente dedicati agli accessori in legno, ecologici e modaioli, che ben presto si sono conquistati lodi e fette di mercato. WeWood, Laimer, Woodstar, Dolfi, AbAeterno, sono solo alcuni dei grandi nomi che fanno scuola nel mondo. Non da meno sono però i grandi marchi, come Sector No Limits, che ha sposato la causa degli orologi in legno con tanto entusiasmo da contribuire attivamente alla tutela di centomila metri quadrati in Amazzonia.

Come indossare l’orologio in legno
I modelli del 2017 hanno saputo distinguersi per stile e fantasie. I modelli unisex sono stati i veri protagonisti: colorati, in tenui tonalità pastello, a fantasia floreale, in abbinamento alla pelle o altri materiali, con fantasie naturali e nelle più svariate essenze, dal bambù al noce. L’essenza è senza dubbio la variante che più influisce sulla vestibilità: se legni più scuri e duri trasmettono subito eleganza e serietà, e si accordano perfettamente ad abiti e completi eleganti, legni leggeri e dalle venature chiare ben si adattano a look più casual e informali. Si tratta comunque di accessori tecnologicamente all’avanguardia, da sfoggiare con la consapevolezza di indossare qualcosa di rivoluzionario.
Come già detto, i modelli sono disponibili per tutte le tasche: il mondo eco-luxury che questi accessori rappresentano può ancora offrire grandi sorprese, con modelli sempre più sofisticati, che avvicinerà di sicuro altri grandi marchi al trend ecologico. Da accogliere a braccia (è il caso di dirlo) aperte.

Potrebbero interessarti anche...