I migliori ingredienti per i detergenti bio

pulitoCi sono moltissimi ingredienti che si hanno già in casa che permettono di creare dei detergenti biologici senza così dover far ricorso a quelli costosissimi che si trovano al supermercato che hanno anche ingredienti misteriosi che potrebbero essere dannosi, soprattutto per i bambini più piccoli o con allergie.

Il succo di limone: un prodotto ottimo

Un ingrediente che spesso si trova anche nei detergenti usati da una qualsiasi impresa di pulizie a Milano è il limone che ha delle ottime proprietà legate all’acido citrico che contrasta ogni tipo di batterio. No solo perciò il limone ma è possibile usare per creare detergenti biologici per le pulizie di casa qualsiasi tipo di agrume che c’è in frigorifero come arancia, mandarino, lime, pompelmo etc. Oltre al succo, è possibile usare anche la buccia  per profumare anche altre soluzioni preparate. Mezzo limone con del sale grosso sopra è perfetto per uno scrub che serve per pulire i taglieri di legno, per esempio.

Le scaglie di Marsiglia: facilissime da ottenere

In molte ricette per i detergenti bio si legge “scaglie di Marsiglia” ma sembra insensato preparate delle ricette bio low cost se poi è necessario andare al supermercato per procurarsi tuti gli ingredienti. La soluzione in questo caso è prendere il sapone con cui si fa il bucato e grattugiarne un po’ pe avere le famose scaglie che si aggiungono ai detergente per lavare i vetri, per esempio.

Il bicarbonato di sodio: non solo per lavare frutta e verdura

Un ingrediente per i detergenti bio che è presente nelle dispense di tutti per è il bicarbonato di sodio. Speso lo si usa per la lievitazione o anche per lavare bene frutta e verdura. Proprio per il suo potere pulente è possibile usarlo per creare dei detergenti. Mescolato con un ingrediente acido come il succo di limone o anche l’aceto bianco, si crea una schiuma che perfetta per trattare ogni genere di superficie come fanno gli esperti delle impresa di pulizie a Milano

Potrebbero interessarti anche...