Registrare un marchio: che cosa può essere

MarchiQuando si pensa a un marchio registrato si fa spesso riferimento a scritte e simboli ma in realtà può essere registrato anche altre distinzioni che abituano il consumatore e identificare il prodotto che sta cercando all’interno della categoria merceologica.

Un simbolo qualsiasi

La prima cosa che si pensa quando si parla di marchi è un simbolo. Infatti il marchio è spesso un simbolo che identifica il prodotto. C’è davvero un’infinità di simboli che può esser usata come marchio. Spesso si usano degli animali oppure delle forme geografiche. Dei piccoli designi di un volto sono ugualmente validi come marchio registrato.

Il carattere della scritta

Per la registrazione marchi e brevetti può anche essere utilizzata una scritta. Di solito, si tratta del nome del prodotto che vien scritto con un certo carattere grafico, chiamato in gergo font. Il font e il nome del prodotto vanno a indentificare il prodotto stesso. Oggi al tendenza in merito alle scritte dei marchi è di utilizzare dei font stile scrittura a mano. È questo che viene registrato a volte come marchio dopo aver verificato che rispetti i requisiti di originalità, novità, verità e liceità.

Un odore particolare

Molti pensano che la registrazione del marchio si fermi con la scritta e il simbolo ma è possibile che vengano registrati anche altri dettagli che identificano il prodotto. Basti pensare ai profumi che per ricevere tutela contro le copie pirata registrano la combinazione usata.

Un suono specifico

Un altro fattore che può essere incluso in sede di registrazione marchi e brevetti è il suono. Ci sono dei prodotti infatti che vengono subito indentificati con un suono più che con una scritta. Esempi di suoni registrati sono quelli dei servizi di messaggistica e chat.

Un colore distintivo

Alcuni prodotti vengono registrati anche con un particolare colore. Ci sono dei prodotti che infatti hanno un colore ben preciso oppure il marchio stesso ha un tono particolare di colore. Per trovare degli esempi basti pensare alle tonalità di rosso iconiche ideate e usate per la Ferrari oppure dallo stilista Valentino.

Potrebbero interessarti anche...