Scale Interne, come sceglierle?

scaLe scale interne sono quella tipologia di scale pensate esclusivamente per essere collocate all’interno di un appartamento o comunque in uno spazio coperto. Ogni appartamento ha una struttura diversa da un’altra e questo fa si che le scale debbano essere realizzate su misura.

 

Sono tante le aziende di oggi che si occupano di costruire e progettare scale, occupandosi poi successivamente anche di montarle. Scale Milano ad esempio, ha un’esperienza trentennale nel campo e continua a offrire soluzioni sempre più tecnologiche e innovative.

Si possono infatti acquistare scale interne realizzate in acciaio, in legno, in cristallo, in fibra di vetro, in policarbonato, ma anche con innovativi materiali plastici.

 

Il risultato finale è una scala che riesce a coniugare in modo ottimale solidità e funzionalità. Non solo, viene valorizzata anche l’estetica dell’appartamento nel suo insieme. Lo stile e il design valorizzano l’ambiente.

Tipi di scale per interni, quali sono?

Ci sono le scale a chiocciola disponibili in vari materiali. Usate ad esempio quando c’è da risolvere problemi di spazio oppure, per esigenze particolari sotto il profilo estetico. Ci sono le scale a giorno, con le loro rampe rettilinee, spesso corredate di pianerottoli per accedere agevolmente alle varie zone della casa. Ci sono le scale a sbalzo, dove la scala è sospesa e non c’è la struttura esterna, ma solo quella in muratura. Nascosta quindi alla vista. Ci sono le scale elicoidali, un fitto intreccio di scalini, una scala a chiocciola priva del supporto centrale.

Il tipo di scala giusto va scelto in base a diversi parametri. Prima di tutto lo spazio a disposizione. In una casa dove c’è poco spazio probabilmente mettere una scala a giorno risulta difficile o comunque non ottimale visto lo spazio che può occupare. A quel punto è meglio una scala chiocciola. Le scale a sbalzo invece è perfetta per chi, a scopo estetico, vuole una scala minimal e senza impalcature visibili.

Potrebbero interessarti anche...