Perché avere un social media manager: tutte le ragioni

frecDiverse aziende e professionisti ancora non capiscono quale sia l’importanza di avere profili social e tenerli aggiornati grazie al lavoro di un social media manager a Roma. Abbiamo dunque pensato di preparare un approfondimento che spiega quali sono le ragioni per avere un smm.

Definire una strategia per i social media

Molte aziende e professionisti utilizzano già dei social media ma non ne sfruttano il massimo potenziale. Aprire un profilo e non aggiornarlo oppure aggiornarlo ogni tanto senza una strategia precisa è pressoché inutile. Il social media manager a Roma coordina le attività e predispone un calendario di pubblicazione per rispondere e anticipare i desideri del target di riferimento. Il marketing, online e offline, punta quindi sempre nella direzione di migliore la reputazione del brand e aumentare le vendite.

Strutturare i contenuti

Più azienda pubblicano regolarmente aggiornamento sul sito e anche sui profili social, ma non lo fanno al meglio. Il smm struttura i contenuti in base a studi di settori che prendono in considerazione dati, report, analytics e simili dell’attività aziendale online, tendono anche conto delle mosse dei principali competitors. In questo modo, si realizzano contenuti ad hoc che gli utenti trovano interessanti e utili.

Migliorare la reputazione del brand

Nella testa dei consumatori deve esser ben posizionato il brand dell’azienda e, per raggiungere questo obiettivo, bisogna quindi lavorare sulla brand identity . Il profilo aziendale deve essere facilmente riconoscibile e il lavoro del smm è di scegliere e creare immagini, testi, video etc. che rispecchino i valori del brand. Condividere la visione aziendale aiuta a posizionare meglio il brand, infatti.

Gestire la community

Per lavorare sulla reputazione del brand è anche imparare a rispondere prontamente a tutti i commenti degli utenti e sempre con un tono consono. Si parla infatti anche di Tone of voice proprio per indicare come rispondere ai commenti, compresi quelli più sgarbati degli haters. Chi gestisce l’attività online di un’azienda sa anche come gestire i commenti e riconoscere quali meritano effettivamente di una replica. Rispondere in tempi brevi è fondamentale perché la maggior parte delle piattaforme valutano meglio le aziende che lo fanno. È impensabile che il responsabile dell’impresa si metta a leggere e rispondere a tutti i comenti in tempo reale: è un compito del social media manager.

Potrebbero interessarti anche...