Scegliere i fiori per i funerali: i più indicati

L’atto di omaggiare la famiglia della persona venuta a mancare con dei fiori, si pensa la volontà di partecipare al cordoglio e al dolore. Regalare dei fiori è un modo per dare un abbraccio simbolico ai familiari più stretti di chi è passato a miglior vita. Il compito dell’agenzia di onoranze funebri a Roma è quello di affiancare la famiglia nelle delicate fasi dell’organizzazione del rito funebre e di tutto quello che ne consegue. Uno dei servizi prevede anche di occuparsi della fornitura dei fiori perciò vediamo alcuni aspetti importanti da tenere presenti.

Le composizioni più usate

Per la celebrazione dei funerali, le composizioni più utilizzate in assoluto sono le corone. La forma a cerchio è come simbolo universale del circolo della vita. Di solito, le onoranze funebri a Roma ordinano anche un cosiddetto cuscinetto copri bara. Si tratta di una composizione di fiori che viene sistemata proprio sopra alla cassa. Altre composizioni sono ovviamente i classici mazzi di fiori indispensabili per decorare la Chiesa ma anche la camera ardente dove viene preparata la salma. Inoltre, possono anche essere utilizzati le composizioni in cesto.

Quali fiori scegliere

Per quanto riguarda la scelta dei fiori, il più classici sono sicuramente I crisantemi. Si usano anche altri fiori per celebrare i funerali come possono essere le rose, i gigli, I garofani. Non solo fiori, ma si usano anche le piante sempreverdi.

I colori più indicati

Oltre a conoscere le composizioni e i fiori più indicati, per fare una breve approfondimento su quali sono i colori da scegliere. In generale, il colore più utilizzato è sicuramente il bianco, simbolo di purezza. È Predominante soprattutto quando la persona che venuta a mancare era di giovane età. Il colore giallo è più indicato quando il defunto è di sesso maschile. Se la personalità mancare è donna, si preferiscono I toni del rosa. Anche Il viola è un colore da prendere in considerazione perché esprime vicinanza e dolore. Il verde è un’altra possibilità perché è il colore della natura.

Potrebbero interessarti anche...