Le vitamine antirughe

Le rughe danneggiano il tono, lo splendore e il livello di idratazione della nostra pelle rendendola segnata e non bella da vedersi, sia per noi allo specchio che per ci chi guarda. La formazione delle rughe è provocata dalla perdità di elasticità dei vasi sanguigni, che provoca il rilassamento dell’epidermide con la riduzione di sostanze importanti come il collagene e l’elastina

 

In Lombardia si possono provare trattamenti mirati a base di filler acido ialuronico Milano, che possono aiutare la lotta alle rughe.

 

La comparsa delle rughe si può prevenire anche grazie all’alimentazione, inserendo a tavola cibi benefici per la pelle come la frutta e la verdura, che contengono preziose sostante antiossidanti come le vitamine.

 

L’acido ialuronico e le vitamine sono infatti le sostanze che più tra tutte ci aiutano a combattere le rughe. In questo articolo ci occuperemo in particolare di capire quali vitamine sono le più benefiche per la pelle.

 

La vitamina A

 

La vitamina A  è fondamentale per la pelle. Influenza il metabolismo cellulare e la buona resa del film idrolipilico. La vitamina A rende la pelle morbida, liscia ed elastica. Si trova nei latticini, nei peperoni, nella zucca, nelle carote, nei pomodori, nelle verdure a foglia verde, nei frutti di bosco, nelle pesche, nell’anguria, nelle albicocche, nel melone, nel mango, nelle ciliegie e nella papaya.

 

La vitamina C

 

La vitamina C è un potente antiossidante naturale che contrasta l’azione dei radicali liberi e stimola la formazione di collagene rallentando il processo di invecchiamento cutaneo. La vitamina C si trova negli agrumi, nell’ananas, nel kiwi, negli spinaci, nella lattuga, nei cavoli e nei broccoli.

 

La vitamina E

 

La vitamina E ha proprietà antiossidanti capaci di stroncare la pericolosa azione dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento e della comparsa delle rughe. La vitamina E fluidifica il sangue, migliora la circolazione, abbellisce l’aspetto della nostra cute e la sua luminosità. La vitamina E è contenuta in maniera particolare nella frutta secca, nei semi di girasole, nelle olive. Ottima fonte di vitamina E è ad esempio l’olio extravergine di oliva, da usare quindi a tavola come condimento del cibo.

Potrebbero interessarti anche...